Why Art/Now

image1

Why Art/Now is a workshop I've formed, for actors and non-actors, which focuses on the use of theatre as a lens through which we might seek perspective in the world around, specifically aimed at social and humanistic concerns. We might call it "theatre as the dissemination of empathy."

image2

Influenced by ancient theatre's practice in building carthartic confrontation to trauma, and loss, and drawing on contemporary documentary theatre, we use various media to inspire improvisations, games, and forms that play with context, prejudice, and misinformation that oftentimes we are unaware, or are unwilling to admit, reside within ourselves. 

image3

The question of "WHY" is a central theme. We are encouraged to examine our own personal "WHY". The workshop is meant to examine points on a local, national, and international scale. We have taken this workshop to the Americas, Europe, and Asia, always with fascinating results and enthusiastic engagement.

Photos by Antonello Origa

Featured Players:

Valentina Sulas

Fabrizio Murgia

Massimo Melis

Raffaele Chessa

Rita Ferruzi


Teatro del Sale e Aurora Simeone presenta:

Laboratorio a Cagliari: Incontri e Aperture (20-26 Ottobre)

 Il mondo si muove sempre più veloce. A volte, troppo veloce per comprendere. Le notizie sono globali, immediate e continue. Le relazioni possono essere superficiali o inesistenti.
 Ma il buono che è sempre esistito, lo è ancora.
 Se diciamo che lo scopo del teatro è quello di raggiungere le persone dove sono, e aiutarle a estendersi a ciò che potrebbero diventare, allora quali ostacoli esistono tra il teatro e l'obiettivo del teatro?  Come possiamo sovvertire questi ostacoli?  
  Quali ostacoli esistono dentro di noi? Nella nostra comunità? Nel nostro mondo?  
  Paura? Pregiudizio? Risentimento?  
  Diamogli il benvenuto!  
  Usiamo il teatro come obiettivo, prima per guardare dentro, poi verso l'esterno, sperimentare il potenziale del teatro per offrire una domanda immediata al mondo.  
 Attraverso la discussione, l'esperimento, il gioco, l'improvvisazione, l'esercizio, la tecnica e la narrazione, le vecchie forme saranno esplorate di nuovo, e nuove forme saranno scoperte, create, immaginate. Affronteremo la questione di come il teatro possa mantenere non solo l'impegno dello spettacolo, ma anche quello dell'incontro e dell'apertura. 


Request more Information

Bring a workshop to your school or community!

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.